Soke Masaaki Hatsumi

Masaaki HatsumiMasaaki Hatsumi

Soke

L’attuale Sōke (宗家:そうけ – titolo Giappone che può significare “Capo”, “Leader” o “Gran Maestro”) Yoshiaki Hatsumi nasce il 2 di Dicembre di 1931 nella città di Noda prefettura di Chiba dove attualmente risiede. Anni piùtardi cambierà il nome in Masaaki.

Si è laureato all’Università; di Meiji (Tokio) in medicina dove ha approfondito anche lo studio del teatro tradizionale, delle arti, della pittura e della cultura giapponese. Dopo essersi laureato approfondì gli studi di medicina orientale e chiropratica dirigendo più tardi la propria clinica in Noda.

Iniziò a studiare le arti marziali all’età di sette anni e raggiunse in breve il grado d’istruttore di Judo, Kendo, Karate e Aikido. Durante gli studi alla scuola superiore praticò ginnastica, pugilato, calcio e danza che lo agevolarono nello studio delle arti marziali.

Nel dopoguerra fu invitato a insegnare Judo in una base militare americana dove si accorse che la prestanza fisica dei suoi avversari americani a volte poteva prevalere sulla tecnica da lui appresa nei numerosi anni di allenamento. Fu allora che Hatsumi cominciò a chiedersi se le arti marziali fossero costituite solo da resistenza ed abilità fisica e se la tecnica potesse sconfiggere la prestanza fisica dei suoi avversari.

In questo periodo studiò con Yashiro Sensei, della scuola Shinden-ryū Jūjutsu, con il quale approfondì vari stili. Si rivolse allora al maestro Ueno Takashi con il quale approfondì la conoscenza delle scuole Shindō Tenshin-ryū e Asayama Ichiden-ryū imparando in pochi anni di allenamento tutto ciò che si poteva sul Kobudō (流派 – Kobujutsu JÅ«happan) e le 18 categorie del Kobujutsu finendo per ereditare il titolo di Sōke di queste scuole (o Ryū).

Fu attraverso il Maestro Takamatsu Toshitsugu, che Hatsumi imparò l’arte del Taijutsu, un metodo di combattimento basato sul movimento naturale del corpo.
Oggi il Sōke Hatsumi è il Leader della Bujinkan, insegna al Budokan di Tokio ed al Hombu Dojo di Noda-shi, dove gli allievi da tutto il mondo si recano per praticare quest’arte così completa, il Budo Taijutsu. Secondo Hatsumi questa disciplina è ricca di temi essenziali per il raggiungimento di un alto livello di difesa personale, di equilibrio e di rispetto dei valori umani, che ci permette di entrare in armonia con gli altri e con la natura che ci circonda.

Questi insegnamenti rappresentano un cammino che tutti possono percorrere, senza distinzione di alcun genere, poiché è la stessa Arte ad adattarsi all’individuo, e non l’individuo a doversi adattare ad essa.

L’esperienza che il Sōke Hatsumi ha accumulato nei suoi anni di vita lo porta ad essere giudicato come l’ultimo vero maestro di Ninjutsu dei nostri tempi.

SOKE DI 9 SCUOLE

Prima della morte del Maestro Toshitsugu, il 2 aprile 1972, Masaaki, nonostante la sua giovane età, divenne il suo successore ed erede delle seguenti ryūha di arti marziali:

  • 34th Sōke della Togakure-ryū Ninpō Taijutsu (戸隠流忍法体術) – fondato da Daisuke Togakure
  • 28th Sōke della Gyokko-ryū Kosshijutsu (玉虎流骨指術) – fondato da Hakuunsai Tozawa
  • 28thSōke della Kukishinden-ryū Happō Hikenjutsu (九鬼神伝流八法秘剣術) – fondato da Izumo Kanja Yoshiteru
  • 18th Sōke della Kotō-ryū Koppōjutsu (虎倒流骨法術) – fondato da Sandayû Momochi
  • 26th Sōke della Shinden Fudō-ryū Dakentaijutsu (神伝不動流打拳体術) – fondato da Izumo Kanja Yoshiteru
  • 17th Sōke della Takagi Yōshin-ryū Jūtaijutsu (高木揚心流柔体術) – fondato da Oriuemon Shigenobu Takagi
  • 15th Sōke della Gikan-ryū Koppōjutsu (義鑑流骨法術) – fondato da Sônyu Hangan Gokanbô, signore di Kawachi
  • 21th Sōke della Gyokushin-ryū Ninpō (玉心流忍法) – fondato da Sasaki Oriuemon Akiyari
  • 14th Sōke della Kumogakure-ryū Ninpō (雲隠流忍法) – fondato da Heinaizaemon Ienaga Iga, il quale adottò il nome di Kumogakure Hôshi

RICONOSCIMENTI

Uomo di grande carisma e personalità, fu definito personalmente dall’Imperatore come patrimonio nazionale vivente del Giappone. Ha scritto più di venti libri in lingua giapponese ed inglese di Ninjutsu, di Budo e di poesia ed ha realizzato numerosi video formativi.

Ha inoltre preso parte alla realizzazione di molti film, documentari di storia, trasmissioni televisive e come consulente sulle scene di combattimento in famosi film come ad esempio 007.

I suoi quadri sono stati esposti nelle migliori gallerie di New York, ed ha ricevuto inoltre riconoscimenti dal primo ministro inglese Margaret Thatcher, dal principe Carlo d’Inghilterra, dal Re Juan Carlos I di Spagna, dal presidente Bill Clinton e da molti altri leader a livello internazionale per le sue consulenze come stratega nelle tecniche di combattimento ed anche nei metodi di difesa nazionale dei rispettivi paesi di cui questi personaggi rappresentano i massimi livelli di comando.

Di seguito riportati alcuni dei premi e riconoscimenti tra i più importanti:

  • 2008 – Lettera di Gratitudine del Sottosegretario alla Presidenza del Consiglio del Governo Italiano On. Rocco Crimi.
  • 2008 – Presidente Onorario della F.I.B.T. (Federazione Italiana Budo Taijutsu).
  • 2007 – Medaglia della Delegazione Sicilia del Sacro Militare Ordine Costantiniano di San Giorgio.
  • 2001 – Benedizione Apostolica di sua Santità Giovanni Paolo II.
  • 2000 – Gran Premio Mondiale Culturale: Divisione di Arti Marziali, Federazione della Pace Mondiale e Culturale.
  • 1999 – Premio di Contribuzione per la Società e la Cultura, Associazione della Promozione della Cultura Giapponese.
  • 1995 – Titolo di “Ogni Hanshi” (GranMaestro di quello verso la Spada), concesso per Nakazawa Tossii, Presidente dello Zen Nipponico Ogni Renmei, All Japan Sword Federation.
  • 1990/1994 – Presidente del Dipartimento Internazionale, Club di Artisti Letterari del Giappone.
  • 1986 – Istruttore dell’Anno “Blackbelt Magazine”.
  • Medaglia della Croce e Medaglia del Sole, concesso per SM. Re D. Juan Carlos I (Spagna).
  • Professore di “Amatsu Ryuha non Budo” di Trinity College (USA).
  • Dottorati Onorifici del Manchester Shool of Osteopathy e dell’Eurotechnical Research University.
  • Concesso il Titolo di “Cavaliere” per il German National Historical Culturale Federation.
  • Premio concesso per la Segreteria dello Stato Spagnolo per l’Agenzia di Intelligenza.
  • Premio concesso per la Commissione Culturale ed Educativa della città di Noda.
  • Lettere di Gratitudine della Segreteria del Principe Carlos dell’Inghilterra, del Primo Ministro John Major, della Segreteria di Stato per Eredità Nazionale, della Segreteria di Stato dell’Ecosistema, del Segretario dell’Ambasciatore Giapponese, del Sindaco di Londra e della città di Belfast.
  • Lettera di Gratitudine di John Bannom, Ministro dell’Australia Meridionale.
  • Lettera di Gratitudine del Presidente Mitterand, Francia.
  • Lettere di Gratitudine del Pentagono, del Direttore per l’Agenzia di Sicurezza Nazionale e dell’Accademia di FBI, U.S.
  • Lettere di Gratitudine e di Augurio Onomastico dei Presidenti dell’U.S, Gerald Ford, Jimmy Carter, Ronald Reagan, George Bus e Bill Clinton.
  • Lettera di Gratitudine del Sottosegretario di Catalunya (Spagna).
  • Lettere di Gratitudine dei Governatori degli Stati di Texas, Georgia, Maryland, California, New Jersey e Tennessee e di molti Senatori e Congressisti dell’USA.
  • Cittadino Onorifico degli Stati di Texas e del Nuovo Messico e delle città di Los Angeles, Atlanta, Gatlingburg, U.S, Dublino, Irlanda, della Valle di Jordania, Israele, etc.
  • Membro Onorario dei Rangers di Texas e dei Rangers dell’Arizona, unica persona in essere membro onoraio di entrambe.